Perito Moreno Argentina

Consigli per visitare il ghiacciato Perito Moreno

Visita il parco nazionale Los Glaciares, cammina sul Perito Moreno, in Argentina, uno dei ghiacciai più famosi al mondo, esplora il lago argentino a bordo di una barca, percorri la ruta 40 e osserva il ghiaccio da vicino a bordo di un kayak. La Patagonia è tutto questo e molto di più. Vivi le giornate all’aria aperta, esplorando le meraviglie della natura e poi la sera siediti a cenare in uno dei ristoranti caratteristici a El Calafate.

Perito Moreno ghiacciaio

Il Perito Moreno è lungo 30 km, alto circa 70 metri e sprofonda per 110 metri nell’acqua. Il ghiaccio che noi vediamo ha tipo 300 o 400 anni. Avanza, fino a 20 metri al giorno. Allo stesso tempo, si erode, quindi pareggia.

El Parque Nacional Los Glaciares è un parco immenso che si estende su una superficie di circa 4500 chilometri quadrati e comprende luoghi che sono diventati mitici e sognati da tutti i viaggiatori, soprattutto dagli appassionati di montagna.

Potrai visitare, infatti, il lago Argentino che è il più grande del paese con i suoi 1.446 chilometri quadrati, percorrere la ruta 40 che è la strada che attraversa tutta l’Argentina, vedere da vicino il Cerro Torre e il Fitzroy attraverso giornate di trekking, oltre che naturalmente visitare il Perito Moreno, in auto, in kayak, a piedi e in barca. Insomma puoi ammirare il Perito Moreno da diverse angolature. E se ti piacciono i cavalli, ti consiglio di concederti una bella cavalcata per le steppe della Patagonia.

Potrai prenotare tutte queste attività direttamente nell’hotel oppure nell’ostello dove alloggi. Considera che alcune escursioni prenotate dall’Italia risultano molto più costose che prenotate direttamente sul posto. Dipende dal cambio, dall’inflazione e anche dal fatto che in Argentina se paghi in contanti, spesso ti viene applicato uno sconto fino al 25%. Leggi qui sotto la mia esperienza al Perito Moreno.

Perito Moreno Argentina

🇦🇷 Perito Moreno, il ghiacciaio lento

Allora il ghiacciaio mi piace un sacco. Mi piace talmente tanto, che sono inchiodata da tre giorni a El Calafate. D’altronde viaggiare lentamente è forse il modo più bello di viaggiare. Non cominciamo con “Beata te” però. Io non sono “beata”, ho scelto questo stile di vita, dando priorità ad alcune cose, rinunciando ad altre. Una tra tutte la comodità. Sono abituata a stare scomoda, ormai.

Iscriviti al mio Substack

Perito Moreno trekking

L’esperienza più bella da fare sul Perito Moreno è quella del trekking sul ghiacciaio con i ramponi. Hai a disposizione due opzioni: un trekking lungo che si chiama il Big Ice, che richiede un certo allenamento e l’escursione dura 12 ore e un trekking più breve che si chiama appunto Mini-Trekking, che richiede comunque una certa preparazione fisica, ma sicuramente più alla portata di tutti della prima opzione.

Io consiglio sempre di prenotare le escursioni direttamente sul posto, magari dall’ostello o dall’hotel che alla fine vivono anche di commissioni sui tour. In questo caso, se hai i giorni contati, dovresti valutare di prenotare il tuo trekking dall’Italia, perché direttamente a El Calafate potresti non trovare disponibilità. Quando sono arrivata io ad esempio, per i giorni successivi, non c’era posto e ho dovuto aspettare. Per me non è stato un problema, perché il mio viaggio in Sud America è durato mesi, ma se ci tieni tanto, il consiglio è quello di prenotare.

C’è un’unica agenzia che si occupa di organizzare le escursioni sul Perito Moreno e si chiama Hielo y Aventura. Sono davvero preparati e si occupano di attività sul Ghiacciaio da oltre 30 anni.

Photo by Jackman Chiu on Unsplash

Perito Moreno Kayak Tour

Il Perito Moreno può essere visitato in modi diversi. Tutti i tour comprendono “la passerella”, che è praticamente un sentiero che ti permette di ammirare il ghiacciaio da terra, camminando su una serie di impalcature di legno. Quindi avrai sempre la possibilità di scattare qualche fotografia da vicino. Inoltre tutti i tour partono e terminano dal tuo ostello oppure hotel.

La maniera più classica è quella di fare un tour in barca, che è piuttosto completo e ti permette di vedere il ghiacciaio da diverse angolature. Lo chiamano il “Safari Azul” e dura tutto il giorno. Abbiamo visto che la maniera più attiva è quella di scoprire il ghiacciaio attraverso un trekking con i ramponi. Altra attività molto divertente, è quella del kayak. Si tratta di un’escursione di qualche ora e a bordo di un kayak che può ospitare due persone, remerai fino ad avvicinarti al ghiacciaio. Si tratta di un’attività di gruppo, quindi avrai con te una guida e tutta l’attrezzatura di sicurezza per andare a bordo un kayak. Ti offrono la colazione e ti scattano anche delle foto, il che è molto comodo. Io te la consiglio perché è un modo molto bello per vedere il ghiacciaio dall’acqua.

Perito Moreno meteo

Il periodo migliore per visitare il Perito Moreno è durante l’estate argentina, quindi da ottobre/novembre fino a marzo/aprile. Le condizioni climatiche in Patagonia cambiano rapidamente non solo da stagione a stagione, ma anche nel corso della giornata. Quindi il mio consiglio è quello di visitare la Patagonia quando fa più caldo, tenendo conto che se scendi verso Ushuaia il clima si fa ancora più rigido.

Considera che dovrai portare con te sempre una giacca a vento che sia anche impermeabile. Inoltre è necessario avere un piumino, magari di quelli pieghevoli. C’è chi consiglia di visitare il Perito Moreno, nel pomeriggio perché fa più caldo e quindi potrai vedere cadere anche pezzi di iceberg, sentendo il forte rumore del ghiaccio che cade nell’acqua ed assistere ad uno spettacolo emozionante. Molti tour iniziano la mattina e terminano nel tardo pomeriggio, quindi hai tutta la giornata a disposizione.

Perito Moreno Argentina

Assicurazione di viaggio

Hai bisogno di un’assicurazione di viaggio per l’Argentina? Io ti consiglio Heymondo, è completa, ha un servizio in italiano e ti offre copertura sanitaria, sui bagagli, sull’elettronica e persino sui voli, se sei costretto/a ad annullare il tuo viaggio. Cliccando su questo link hai diritto al 10% di sconto sull’acquisto di una polizza, per qualsiasi parte del mondo.

Scopri quanto costa

Perito Moreno location

Il Perito Moreno si trova in Patagonia, nel Sud dell’Argentina e nel punto più meridionale dell’America Latina. Insomma più a sud del Perito Moreno c’è la Terra del Fuoco e poi l’Antartide. La location del Perito Moreno è ideale se vuoi fare un viaggio che comprenda qualche giorno in città e precisamente a Buenos Aires, da cui spesso si parte per esplorare l’Argentina e qualche giorno a contatto con la natura.

Potresti approfittarne non solo per visitare il ghiacciaio Perito Moreno, ma anche El Chaltén. Nella capitale del trekking, puoi percorrere un sentiero di 12 chilometri, che ti porta fino a Laguna De Los Tres, da cui ammirare un lago spettacolare e il monte Fitzroy. Stiamo parlando della Patagonia Argentina.

Inoltre puoi spingerti fino al Cile e visitare il parco nazionale Torres del Paine, in Cile. Per quanto riguarda Torres del Paine, se hai qualche giorno a disposizione puoi pensare al W Trek oppure visitare in giornata Base Torres. Leggi l’articolo su come visitare Torres del Paine.

Perito Moreno come arrivare

Il modo migliore per visitare il Perito Moreno, è quello di fermarsi un paio di notti a El Calafate, la cittadina diventata famosa proprio perché punto di partenza di tutte le escursioni. È un piccolo luogo, molto carino e curato dove riposarsi la sera, bere un buon Malbec e cenare in uno dei ristoranti tipici argentini. Ci sono molti alberghi, ostelli, bar e ristoranti, oltre che agenzie per le attività nel parco nazionale Los Glaciares.

Photo by Margo Brodowicz on Unsplash

Photo Credits: Unsplash

Se ti piacciono i miei articoli di viaggio, puoi offrirmi un aperitivo, così darai valore al mio lavoro di scrittura e io sarò super felice!