Ciao, sono Ilaria!
Scrivo di me, persone e luoghi che mi sono piaciuti. Cose che ho capito in giro per il mondo. Visto tanto e capito poco.

Chi sono

Sai quelle cose che si dicono: “Prendo un biglietto di sola andata e vado in Sud America”. Ecco io l’ho fatto. Milano-Buenos Aires. Come suona bene, no? Già il nome della tratta è evocativo. 

Avevo così tanta paura, che poi non so nemmeno io, di cosa. Perché ho sempre viaggiato da sola. Avrei dovuto avere più paura, quando ho fatto il mio primo viaggio da sola, no? Quando sono andata in Giappone, qualche anno fa. Che bello che è stato, mi ricordo proprio l’ebbrezza del primo viaggio da sola. Mi sembrava tutto possibile.

Mi ricordo che sono andata in una “onsen”, sai quelle saune giapponesi, divise per uomini e donne. E una signora svizzera, più grande di me, che viaggiava da sola, mi ha guardato con un sorriso, come una di quelle che ha capito tutto. O almeno, più di me. Mi sembrava così bella, così elegante, così calma. E mi ha detto: “Non troverai mai te stessa viaggiando da sola, è più facile che accada un giorno, seduta sul divano di casa”. Grazie, signora svizzera. Però in quel momento, al mio primo viaggio da sola, gli zoccoli di legno sulla porta d’ingresso (giuro, me li hanno dati in dotazione) e tra i vapori di quella sauna giapponese, ho sentito che volevo essere come lei. Era così affascinante, perché era il riassunto di tutti i suoi viaggi.

Allora, mi ricordo che vivevo in Australia. Precisamente a Melbourne. Nel quartiere hipster. Mi ero appena lasciata con il mio fidanzato storico, che ancora adesso è il mio socio. Avevamo mollato tutto, per andare a vivere in Australia. Anche quella volta, un biglietto di sola andata. 

Lì abbiamo fondato un’agenzia che offre visti e servizi per l’Australia. Mi ricordo quelle serate passate in uno sgabuzzino (che poi era il nostro ufficio), a studiare per richiedere i visti, a gioire per ogni like, il primo stipendio, la prima dipendente, una filiale a Sydney. E così nel giro di poco tempo, Just Australia è diventata un punto di riferimento per tutti gli italiani, che vogliono vivere in Australia. E lo è ancora. 

Vuoi trasferirti in Australia? Chiedi a me come fare!

Just Australia è un’agenzia che si occupa di tutti gli italiani che vogliono trasferirsi in Australia per un breve periodo oppure per tutta la vita. Ci occupiamo di visti, corsi d’inglese, corsi professionali e universitari, traduzioni certificate, assicurazioni sanitarie e burocrazia. Tutto quello che ti serve per vivere e lavorare in Australia!

Parti per l’Australia

E io intanto, ogni volta che potevo, prendevo un aereo per l’Asia. D’altronde era “solo” a qualche ora di volo: Vietnam, Laos, Cambogia, Thailandia, Filippine, Malesia, Singapore, Hong Kong, Sri Lanka, Myanmar, Indonesia, Cina. 

A proposito, ti ricordo che ogni volta che parto, faccio un’assicurazione di viaggio con Heymondo e ti lascio il link qui sotto per ottenere un 10% di sconto. Si tratta di un link di affiliazione che permette a te di ottenere uno sconto e a me di guadagnare una piccola cifra che mi aiuta a sostenere questo blog.

Assicurazione di viaggio

Quando parti, ti consiglio di essere sempre coperto/a da un’assicurazione di viaggio. Io ti consiglio Heymondo, che ha un’app molto intituiva e un servizio di assistenza H24 per 365 giorni l’anno. È valida per spese mediche, annullamento di viaggio, perdita o furto bagagli, attrezzatura elettronica e sportiva. E se ti iscrivi da questo link hai il 10% di sconto

Richiedi un preventivo!

E piano, piano ho cominciato anche a portarmi il computer in questi posti. Ad allungare la vacanza, che si trasformava in viaggio (che poi mi ha sempre dato fastidio questa distinzione tra turisti e viaggiatori). E senza rendermene conto, sono diventata una “digital nomad”. Come dicono adesso, quando viaggi con il computer sempre nello zaino.

E piano, piano ho cominciato a raccontarli questi viaggi. Perché a me piace tanto scrivere, perché io sono nata come giornalista. E tra sperare in una carriera da giornalista in Italia e perdermi in giro per il mondo (senza nemmeno trovarmi, come direbbe la signora svizzera), ho scelto la seconda. 

Su questo sito troverai delle informazioni pratiche e dei consigli sulle mie destinazioni preferite. Se vuoi leggere i miei racconti, riflessioni più profonde, pensieri e aneddoti, puoi iscriverti alla mia newsletter su Substack. Ti lascio il link qui sotto. Ogni mercoledì ti mando un racconto di viaggio via email. Lo stesso racconto sarà poi pubblicato sulla mia pagina Facebook ogni domenica. Mettimi un like così poi potrai seguire le mie avventure, commentare e vedere le foto dei miei viaggi.

Perché iscriverti alla mia newsletter?

Io lo penso davvero. “Partire è sempre una buona idea”. E a me ha aiutato tanto partire. Anche se poi non ho mai trovato me stessa, come speravo. Ho trovato altro. E quindi ogni mercoledì ti racconto cosa ho capito di me, delle persone, del mondo. Ho capito poco. Devo dire, ma lungo il percorso, mi sono divertita. Poi questo breve racconto (di solito sono 3000 caratteri) viene pubblicato la domenica sulla mia pagina Facebook, che ti invito a sostenere con un like.

Iscriviti al mio Substack

Poi in Australia, sono finita a lavorare anche per SBS, la Radio pubblica nazionale (un po’ come la nostra RAI) e per due anni ho presentato il notiziario, tagliuzzato interviste, curato social e sito della Radio. Mi hanno chiesto di restare. Ma anche lì, ho scelto il viaggio al giornalismo. Che poi se facessi la giornalista di viaggi, non dovrei più scegliere. Ma questa è un’altra storia. E magari è semplicemente una storia non ancora vissuta. 

Torno in Italia, a Milano. Mi sembrava così chic fare quella che torna dopo tanti anni all’estero. Anche perché prima dell’Australia c’erano stati i due anni in Inghilterra e l’anno in Spagna. Dicevo quella che torna, per vivere in Italia. Per sempre. 

E invece no, dopo un paio d’anni di pandemia, mi ritrovo a inscatolare freneticamente le mie cose, a riempire uno zaino troppo grande e a creare un annuncio su Airbnb, per una casa, la mia.

Però mi sento bene in quel momento a Malpensa. E quel biglietto di sola andata, diventa un viaggio di oltre nove mesi tra Argentina, Cile, Perù, Bolivia, Colombia e Guatemala. E anche questa è un’altra storia. 

Adesso sto pensando alla prossima meta. Ma soprattutto sto pensando a quello che voglio fare io: che è scrivere di viaggi. Quindi ho liberato un po’ la mia agenda da titolare di Just Australia (la mia azienda) e ho delegato, delegato, delegato, per dedicarmi alla scrittura.

Prenota una consulenza con me

Vuoi viaggiare da solo/a e non sai da dove iniziare? Prenota una consulenza con me! Come funziona? Puoi acquistare una delle consulenze che trovi qui sotto e rispondere alle domande che ti arriveranno subito dopo l’acquisto. Poi io ti contatterò proponendoti una data. La consulenza potrebbe esserti utile per capire come iniziare a viaggiare in solitaria, oppure per sapere cosa portare con te durante la tua avventura, oppure ancora realizzare un itinerario di viaggio insieme a me, attraverso i miei consigli. Se vuoi parlare di un’opzione non contemplata, compila il contact form qui sotto. La chiacchierata servirà a sbloccare dubbi e paure e ti aiuterà a partire senza preoccupazioni.

Possiamo parlare di:

  • Viaggiare da soli
  • Come preparare lo zaino
  • Itinerario di viaggio

Consulenza per viaggiare da soli

Obiettivo della consulenza è aiutarti a partire da solo/a. Quello che ti offro è una video-chiamata di 30 minuti, per analizzare la tua situazione e per raccontarmi il tuo progetto e trovare insieme alcune soluzioni pratiche per iniziare il tuo viaggio in solitaria. Che si tratti di una vacanza di qualche giorno o di un viaggio lungo.

Prenota ora

Prepara il tuo zaino con me!

Non sai cosa mettere nello zaino? Chiedi a me! L’attrezzatura è fondamentale quando si tratta di viaggiare, vuoi avere tutto quello che ti serve, stare al caldo quando fa freddo e viceversa. Essere pronto a tutte le temperature e avere con te tutto quello che ti serve, senza esagerare.

Prenota ora!

Itinerario di viaggio

Con questa consulenza, possiamo parlare del tuo itinerario. L’obiettivo non è tanto tracciare un itinerario di viaggio nel dettaglio, giorno per giorno. Ma darti dei consigli in base alla mia esperienza e nei luoghi in cui sono stata.

Prenota ora

Scrivo i tuoi testi

Siccome mi piace scrivere e mi piace viaggiare. E questo lo abbiamo capito! Scrivo anche i tuoi testi. Sono giornalista pubblicista e mi occupo di copywriting da sempre. Quello che posso fare:

  • Correggo le tue bozze
  • Scrivo articoli per il tuo sito
  • Scrivo testi SEO
  • Scrivo testi brevi per social media
  • Scrivo, scrivo e scrivo

Sostieni il mio progetto

In questo sito potresti trovare dei link che rimandano a prodotti che mi piacciono e che utilizzo durante i miei viaggi. Si tratta di link di affiliazione, se tu fai un acquisto generato da questo suggerimento, io guadagno una piccola percentuale. Ed è per me un modo per finanziarmi.

Inoltre, se trovi utili gli articoli del mio blog, perché ti hanno aiutato a organizzare un viaggio o perché hai trovato il coraggio di partire e se ti piacciono i miei racconti su Substack, i miei post su Facebook e su Instagram, offrimi uno spritz.

E uno dice perché? Perché mi piace scrivere e vorrei che diventasse la mia professione a tempo pieno. Quindi aiuti me e un po’ anche te a credere nei sogni. Anche perché metto a disposizione di chi mi legge la mia esperienza e il mio tempo. E lo spritz offerto mi dà la carica giusta per continuare a scrivere e a ispirare chi, come me, vuole vivere la sua vita, deludendo le aspettative degli altri e ascoltandosi, che è la cosa più difficile del mondo.

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Iscriviti alla mia newsletter!
Autorizzazione al trattamento dei dati personali